CMV e norme per lo screening

Che cos'è lo stato CMV?

CMV sta per Cytomegalovirus.  Si tratta di un virus molto comune, che la maggior parte delle persone ha avuto prima di raggiungere i 50 anni.  Circa il 50% delle persone di 20 anni di età è stato temporaneamente infettato con questo virus.

Eseguiamo lo screening solo per alcuni dei nostri donatori, al fine di rispettare l'utilizzo in alcuni paesi.  E' solo consentito utilizzare seme da un periodo di donazione in cui il donatore era negativo IgM (non aveva un'infezione attiva).  In questi paesi, il seme di un donatore che abbia avuto in precedenza l'infezione ed è adesso positivo IgM può essere utilizzato solo da donne che siano positive IgG (che abbiano avuto l'infezione in precedenza).

Un'infezione con CMV è sostanzialmente non dannosa.  Tuttavia, se un feto è infettato con CMV durante la gravidanza, il feto potrebbe essere a rischio.  Ciò può avvenire se la madre ha una precedente infezione di CMV durante la gravidanza.   Per via dello screening regolare degli anticorpi IgM e della pulizia del seme per IUI (centrifugazione), il rischio di presenza del virus nel seme è considerato minimo.

I donatori che non hanno uno stato CMV sul sito web non sono stati e non saranno sottoposti a screening.

Lo stato sarà indicato sul sito web per tutti i donatori sottoposti a test.

Leggere di più su screening.

Che cos'è uno Standard?

Poiché i paesi hanno regolamenti differenti per quanto attiene le procedure di selezione, screening e approvazione per i donatori e il seme di donatore, e anche requisiti differenti di documentazione, Cryos opera con differenti "Standard" per il rilascio.   Un donatore o un eiaculato possono essere rilasciati secondo uno o vari Standard. 

Donatori/eiaculati possono essere rilasciati secondo gli Standard di Danimarca (DK), UE, Finlandia (FI), Paesi Bassi (NL), Norvegia (NO), Stato di New York (NYS), Regno Unito (UK) e Stati Uniti d'America (USA).

Per il trattamento da parte di un professionista in uno dei paesi di cui sopra, occorre utilizzare il relativo Standard.   Nel caso di trattamento da parte di un professionista in un paese diverso da quelli citati sopra, si prega di chiedere l'assistenza del professionista.

È responsabilità dei clienti accertarsi che l'importazione e la manipolazione siano legali nel paese di destinazione.